Crea sito



Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 1 voti - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Paolo Lucarelli - Alchimia e Ermetismo
Autore Messaggio
lisander68 Offline
Upper
*

Messaggi: 357
Registrato: Dec 2011
Reputazione: 8
Punti: 4,093.52 ☆
Messaggio: #1
Paolo Lucarelli - Alchimia e Ermetismo
[Immagine: sotto%20il%20titolo.jpg]

Descrizione:

La storia ed i principi teorici dell’alchimia spiegati e commentati da Paolo Lucarelli, insigne studioso di ermetismo, per molti anni allievo del maestro Eugéne Canseliet. In questo primo intervento l'autore ci introduce al concetto di Anima Mundi, uno dei concetti cardine dell'alchimia e della filosofia ermetica.

Uno dei primi manuali di chimica in senso moderno, apparso verso la fine del XVII secolo, inizia con una affermazione che incuriosisce e fa riflettere. Essa testimonia di un clima intellettuale di cui non si può non tener conto, se si vuole comprendere lo spirito che animava lo studioso del passato, fosse o no un filosofo ermetico. E’ il "Corso di Chimica del Signor Nicolo’ Lemery ch’insegna il modo di far l’Operationi che sono usuali nella Medicina con Metodo facilissimo et Ragionamenti sopra ciascuna Operatione". Lo leggiamo nella traduzione dall’originale francese di Nathan Lacy di Londra, Medico Fisico, pubblicata in Bologna , per Giulio Borzaghi, 1700 con Licenza de’ Superiori (1). A pagina 2, il capitolo "De Principij della Chimica" insegna: " Il primo principio che si può’ ammettere per la compositione de Misti e’ uno spirito universale che essendo sparso da per tutto, produce diverse cose secondo le diverse Matrici overo Pori della Terra ne quali si trova rinchiuso: Ma essendo questo principio alquanto metafisico, e non soggiacendo à sensi, è bene di stabilirne de sensibili, e per questa ragione addurrò quelli che communemente sono in uso".

Download

http://www.fileserve.com/file/xjPJpAY

"Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te." FINCHÉ NON FAI DEL MALE A NESSUNO, FA' CIÒ CHE VUOI!
Qualsiasi cosa noi facciamo, ci ritorna indietro TRE VOLTE TANTO nel bene o nel male.
Questa è la regola del TRE.


Leggere è la miglior ginnastica per il cervello
l'ignoranza è alla radice del male.
03-12-2011 08:45 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum: